Giornata della Legalità: una settimana di interviste coi ragazzi di Radio Mast

Da oggi interviste e appuntamenti online con scuole, istituzioni e familiari di vittime. Tutti i giorni fino al 23 maggio sulle nostre pagine Facebook e YouTube.

Interviste e testimonianze per ricordare e ribadire l’importanza della legalità: è lo scopo dell’iniziativa promossa dal Comune di Rho, con la collaborazione di Radio Mast, La Fucina Cooperativa Sociale e associazione Libera Contro le Mafie, che propone una serie di appuntamenti quotidiani on-line a partire dal 19 maggio, per arrivare al 23 maggio, giorno in cui si celebra la Giornata nazionale della Legalità. La data ricorda il 23 maggio 1992 quando Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo (anche lei magistrato) e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, persero la vita nella strage di Capaci.

Le pillole settimanali sono curate dai ragazzi di Radio Mast, una delle iniziative per i giovani promossa dallo Spazio MAST di via San Martino 22 a Rho. Con la chiusura forzata dovuta all’emergenza Coronavirus, il MAST ha proseguito l’attività online con le dirette del venerdì sera di concerti e altre iniziative. Tutti i giorni, a partire da martedì 19 maggio e fino al 23, gli speaker di Radio MAST intervisteranno i promotori di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, ma anche rappresentanti delle istituzioni locali come Yasmine Bale, consigliera comunale e presidente della Commissione Antimafia e Legalità. La carrellata terminerà con la testimonianza di un familiare di una vittima di mafia.
L’appuntamento è sui social del MAST: la pagina Facebook del MAST e You Tube, dove ogni giorno alle 11 sarà pubblicata una nuova intervista.

1 commento su “Giornata della Legalità: una settimana di interviste coi ragazzi di Radio Mast”

  1. Gabriella Cipani

    Bravi!!
    Ho mandato un po’ di messaggi per divulgare la cosa.
    Grazie a tutti! E Buon Lavoro!!
    Gabriella Cipani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *